È possibile curare un pesce nella vasca principale – naturalmente togliendo tutti gli invertebrati, le rocce vive e alcune specie di pesci che non tollerano assolutamente il Rame – ma bisogna sapere che la vasca impiegherà moltissimi mesi, prima di tornare idonea ad allevare di nuovo dei coralli.

Meglio, dunque, non farlo: una vasca dove è stato effettuato un trattamento con un prodotto a base di Rame è irrimediabilmente compromessa. Il Rame uccide circa il 20% dei batteri che servono ai processi di filtrazione. Come se non bastasse, questo metallo stermina tutti quei minuscoli organismi che popolano le rocce vive. Meglio, allora, predisporre una vasca di cura, anche di dimensioni ridotte: 50/80 litri possono bastare.

INFO ARTICOLO:

 

Alberto Scapini - Claudio Rebonato  

 

 ( 24 dicembre 2003 )  

 

L'articolo è stato letto 6.361 volte

 
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE