Sì, e ciò agevola la riproduzione in cattività per propagazione di molte specie. Sarcophyton sp. è uno di quei invertebrati che si presta ad essere riprodotto mediante il taglio della colonia madre.

Le due parti dove è stato effettuato il taglio, in poco tempo, rimargineranno la ferita e la colonia madre riassumerà la forma tipica a “cappello”.

Da Cladiella sp. può essere reciso un ramoscello e sulla parte tagliata germoglieranno nuovi polipi. E’ bene prestare attenzione alla metodologia usata per effettuare le divisioni.

Consultare l’articolo relativo su Zanclus.it o su altri siti, sulle riviste specializzate o sui moderni testi di acquariofilia.

INFO ARTICOLO:

 

Alberto Scapini - Claudio Rebonato  

 

 ( 24 dicembre 2003 )  

 

L'articolo è stato letto 6.608 volte

 
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE