Assolutamente no. Ci sono specie delle quali possiamo allevare più esemplari nella medesima vasca, come il genere Pterapogon, Amphiprion ed altre. Altre specie, invece, non possono convivere nello stesso acquario, come nel caso del genere Pomacanthus o Labroides. Gli esemplari, anche quando i libri assicurano la compatibilità, devono essere osservati in acquario per verificare realmente la possibile convivenza.

Molti pesci, anche dopo molti anni, possono improvvisamente rivelare un’intolleranza verso una specie con cui vivevano. Questo atteggiamento è spesso da ricondurre a modifiche dell’arredamento dell’acquario o alla percezione da parte del pesce che lo spazio o la disponibilità di cibo stia diminuendo.

INFO ARTICOLO:

 

Alberto Scapini - Claudio Rebonato  

 

 ( 24 dicembre 2003 )  

 

L'articolo è stato letto 5.232 volte

 

Articoli recenti

Centropyge flavissimus

Centropyge flavissimus è diffuso nell’Indo-Pacifico. In Indonesia e in Malesia non è segnalato. Raggiunge una ...

Centropyge potteri

Centropyge potteri vive nel Pacifico orientale e alle isole Hawaii. La colorazione è costituita da ...

Pomacanthus navarchus

Sembra che la diffusione di Pomacanthus navarchus, un tempo classificato come Euxiphipops navarchus, sia limitata all’arcipelago ...

Cynarina lacrymalis

Cynarina lacrymalis è presente nell’Indo-Pacifico: dal Mar Rosso e dal Madagascar fino al Giappone meridionale ...

Nemenzophyllia turbida

Nemenzophyllia turbida è stata rinvenuta nella penisola del Sinai, lungo il litorale africano orientale e ...
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE