Zebrasoma flavescens presenta questa condizione solo nel caso in cui sia mal nutrito o ammalato. E’ un pesce robustissimo e il più diffuso in acquariofilia marina.

E’ sufficiente mantenerlo in una vasca con un normale sviluppo algale, predilige le alghe filamentose. Occorre somministrare alghe essiccate, granuli e fiocchi completi. E’ meglio integrare la dieta con cibo di origine animale e due volte la settimana completare la dieta con del cibo surgelato.

Nel caso il dimagrimento sia causato da una malattia è indispensabile intraprendere una cura adeguata.

INFO ARTICOLO:

 

Alberto Scapini - Claudio Rebonato  

 

 ( 24 dicembre 2003 )  

 

L'articolo è stato letto 6.227 volte

 

Articoli recenti

Centropyge potteri

Centropyge potteri vive nel Pacifico orientale e alle isole Hawaii. La colorazione è costituita da ...

Chaetodon trifasciatus

Uno dei pesci più belli che io abbia mantenuto in acquarioChaetodon trifasciatus popola i mari ...

Pseudochromis fridmani

Pseudochromis fridmani popola esclusivamente il Mar Rosso, ad una profondità da 1 a 60 m. ...

Cypraea tigris

Le Cipree (Cypraea tigris), di solito, abitano aree rocciose e coralline dove pascolano su praterie ...

Pachyclavularia violacea

Pachyclavularia violacea con colorazione violetta e verde.Pachyclavularia violacea è largamente diffusa in tutto L’Indo-Pacifico. Questi ...
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE