Caulastrea furcataCaulastrea furcata è presente nell’Indo-Pacifico: dal versante orientale dell’Africa fino alle isole Fiji e nell’isola di Tonga.
Caulastrea furcata spesso cresce in zone di acque medio basse, ma protette da forti correnti e ricche di cibo in sospensione. Crea massicce colonie provviste di migliaia di polipi e possiede uno scheletro friabile e fragile.
È provvista di tentacoli urticanti che estroflette al crepuscolo, sia per catturare cibo che per delimitare il proprio territorio e difenderlo da altri coralli sessili che potrebbero invaderlo lentamente.

 

Caulastrea furcata – osservazioni in acquario

Caulastrea furcata

Foto e vasca Piero Padovan

L’allevamento in cattività di Caulastrea furcata richiede alcune precauzioni, prima fra tutte la corretta distanza da altri invertebrati.
Non meno importante è una buona illuminazione ma non ottenuta attraverso luce diretta delle lampade Hqi, non sempre ben tollerata.
Anche il movimento d’acqua deve essere moderato. Come in natura, anche in acquario, Caulastrea furcata deve essere in grado durante la notte di catturare cibo sospeso per poter sopperire a tutto il proprio fabbisogno energetico.

 

INFO ARTICOLO:

 

Gianluca Bin  

 

 ( 22 novembre 2002 )  

 

L'articolo è stato letto 16.582 volte

 

Classificazione

Tipo

Cnidaria

Classe

Anthozoa

SottoClasse

Zoantharia

Ordine

Scleractinia

Famiglia

Faviidae

Nome inglese

Trumpet Coral

Foto di

Claudio Rebonato

Vasca di

Claudio Rebonato

Data inserimento

22 novembre 2002

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE