Mithrodia clavigera

Mithrodia clavigera mentre sta ritornando sotto la sabbia.

Mithrodia clavigera popola il Mar Rosso e l’Africa orientale fino al Pacifico centrale, e con ogni probabilità fino alle Hawaii.
Mithrodia clavigera raggiunge un diametro di 40 cm e non si hanno notizie sicure sulla riproduzione.
Si alimenta con alghe e detriti, ma gli esemplari più grandi non disdegnano di “pascolare” su Spugne, Tunicati e, a volte, pure sui Coralli.
Mithrodia clavigera è una stella marina notturna, che vive nel substrato roccioso ad una profondità da 5 a 50 m. La colorazione base è beige con fasce marrone scure irregolari intorno alle “braccia”. Alle hawaii esiste una specie intermedia tra MMithrodia clavigera e Mithrodia bradleyi; tuttavia, questa potrebbe essere una variazione cromatica dell’una o dell’altra specie, o le specie potrebbero essere tutte Mithrodia clavigera.
Svein A. Fosså – Alf Jacob Nilsen, The modern Coral reef Aquarium Vol 4, Birgit Schmettkamp Verlag, Bornheim, 2002

 

Mithrodia clavigera – osservazioni in acquario

Mithrodia clavigera soffre terribilmente il trasporto ed occorre molto tempo per l’ambientamento in cattività. Come per altri Echinodermi, il prelievo deve essere effettuato sempre sotto il livello dell’acqua.
Mithrodia clavigera è una stella marina molto utile in acquario. Rimescola continuamente il fondo, traendo dalle sostanze contenute, il sostentamento necessario alla sua alimentazione. Il fondo della vasca deve essere di sabbia corallina molto fine.
Mithrodia clavigera è di solito nascosta, solo di notte accenna qualche sortita, per poi ritirarsi prontamente all’accensione delle lampade.
La mantengo in vasca da due anni e mi ha sorpreso la sua longevità. Convive con un paio di Centropyge, un Pomacanthus arcuatus, altri piccoli pesci e Linckia guildingi. La presenza di “organismi spazzini” come Lysmata amboinensis, Lysmata debelius, Synchiropus hispidus ed altri, deve essere limitata per non impoverire troppo l’acquario di sostanze utili alla sua sopravvivenza.
Si consiglia di non allevare Mithrodia clavigera in vasche di Coralli, ma in acquari di Pesci o miste, con invertebrati che abbiano la possibilità di muoversi e quindi di difendersi dagli attacchi.

INFO ARTICOLO:

 

Claudio Rebonato  

 

 ( 1 dicembre 2002 )  

 

L'articolo è stato letto 15.306 volte

 

Classificazione

Tipo

Echinodermata

Classe

Asteroidea

Ordine

Valvatida

Famiglia

Mithrodiidae

Nome inglese

Indo-pacific Nail Sea Star

Foto di

Claudio Rebonato

Vasca di

Claudio Rebonato

Data inserimento

1 dicembre 2002

SPECIE

Acanthurus achilles

Acanthurus achilles è diffuso nell’Oceano Pacifico nelle isole Caroline occidentali e nello stretto di Torres ...

Synchiropus stellatus

Synchiropus stellatus popola l’Oceano Indiano occidentale: dal Mozambico settentrionale a Sodwana Bay, e l'Africa del sud. ...

Hippocampus zosterae

La morfologia di Hippocampus zosterae - nome comune 'cavalluccio marino nano' - è simile a ...

Centropyge bicolor

Centropyge bicolor è diffuso nell’Indo-Pacifico: dall’Africa orientale fino alle isole Samoan e Phoenix, in Giappone ...

Zanclus cornutus

In natura Zanclus cornutus è stato visto anche a profondità di 180 metri, ma lo ...
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE