Nel 2002 è nato Zanclus.it. L’entusiamo era elevato e le promesse di partecipazione alla realizzazione dei contenuti non mancavano. La scelta di non includere  pubblicità di aziende del settore è stata vista, dagli autori prima e dai lettori poi, come garanzia di imparzialità nei giudizi e nelle considerazioni tecniche.

Purtroppo, dopo l’entusiasmo iniziale, come la maggior parte dei siti no-profit anche Zanclus.it ha rallentato e non è stato più aggiornato frequentemente. Solo due persone (Alberto Scapini e Claudio Rebonato), per un po’ di tempo, hanno continuato a fornire contenuti. Poi, per mancanza di tempo, non è stato più possibile continuare e per questo il sito non è stato più aggiornato.

Secondo noi autori, quello che abbiamo fatto fino a questo momento, rappresenta ancora oggi un valido aiuto a chi si avvicina, senza nessuna esperienza, alla realizzazione di un acquario marino. È questa la risposta alla domanda “Perchè zanclus.it non è più aggiornato“.

Zanclus.it resterà online come “archivio” di notizie per gli acquariofili marini. Chissà! Un giorno, forse  ………………

 

Articoli recenti

Dagli errori al metodo Berlinese, ecco la mia storia di acquariofilo

La nuova vasca perfettamente funzionante La mia storia di acquariofilo. Devo dire che il mio ...

Tridacna maxima

Tridacna maxima è uno dei bivalvi più diffusi in acquariofilia, oltre ad essere uno dei ...

Chelmon rostratus

Chelmon rostratus vive nell’Indo-Pacifico occidentale: dal mare di Andaman fino alle isole di Ryukyu, e ...

Nano-reef una sfida possibile

Piccolo BerlineseLa stabilitàLa vascaIl sumpLo schiumatoioIl filtro rapidoL'illuminazioneIl movimento dell'acquaLa temperaturaIl calcioIl rabboccoLe rocce viveIl ...

Centropyge acanthops

Centropyge acanthops vive nell’oceano Indiano occidentale e intorno alle isole oceaniche. Da adulto misura 8 centimetri ...

Ecosistema acquario

Un moderno acquario "Berlinese" - foto Claudio Rebonato vasca Enzo Caretto - In un acquario ...
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE