Nel 2002 è nato Zanclus.it. L’entusiamo era elevato e le promesse di partecipazione alla realizzazione dei contenuti non mancavano. La scelta di non includere  pubblicità di aziende del settore è stata vista, dagli autori prima e dai lettori poi, come garanzia di imparzialità nei giudizi e nelle considerazioni tecniche.

Purtroppo, dopo l’entusiasmo iniziale, come la maggior parte dei siti no-profit anche Zanclus.it ha rallentato e non è stato più aggiornato frequentemente. Solo due persone (Alberto Scapini e Claudio Rebonato), per un po’ di tempo, hanno continuato a fornire contenuti. Poi, per mancanza di tempo, non è stato più possibile continuare e per questo il sito non è stato più aggiornato.

Secondo noi autori, quello che abbiamo fatto fino a questo momento, rappresenta ancora oggi un valido aiuto a chi si avvicina, senza nessuna esperienza, alla realizzazione di un acquario marino. È questa la risposta alla domanda “Perchè zanclus.it non è più aggiornato“.

Zanclus.it resterà online come “archivio” di notizie per gli acquariofili marini. Chissà! Un giorno, forse  ………………

 

Articoli recenti

Centropyge flavissimus

Centropyge flavissimus è diffuso nell’Indo-Pacifico. In Indonesia e in Malesia non è segnalato. Raggiunge una ...

Miracle Mud: il filtro a fanghiglia

L’inventore, il dottor Leng Sy, dice di essere un acquariofilo pigro e di aver ...

Lima scabra

Lima scabra fissata su una roccia. - Foto e vasca Piero PadovanLa coloratissima Lima scabra ...

Chaetodon trifasciatus

Uno dei pesci più belli che io abbia mantenuto in acquarioChaetodon trifasciatus popola i mari ...

Esoftalmia

Descrizione I medicinali Come curare Il Metodo Orale Il dosaggio Il decorso Le considerazioni ...

La Cavernularia obesa

Cavernularia obesa in acquario - foto di Alberto Zucca Curiosando tra le vasche del negozio ...
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE