Pomacanthus navarchusSembra che la diffusione di Pomacanthus navarchus, un tempo classificato come Euxiphipops navarchus, sia limitata all’arcipelago Indo-Australiano, ma autorevoli fonti lo danno presente anche nell’arcipelago delle Filippine.
A differenza degli altri “Pesci Angelo” non percorre molti chilometri, ma sorveglia sempre la zona in cui abita che abbonda di caverne e ripari sicuri.
Pomacanthus navarchus raggiunge i 25 cm. di lunghezza ed è il più piccolo del suo Genere. Ha una particolare attenzione verso spugne o simili. La parte inferiore del corpo è blu-navy, mentre la superiore è gialla con punti blu. Righe di un azzurro elettrico ornano le estremità del corpo e delle pinne. Alcune di queste sono presenti anche all’interno.
Il cambio di livrea in Pomacanthus navarchus termina quando l’animale raggiunge la lunghezza di 7 cm. È da considerare come una delle specie più veloci in questa metamorfosi. Vive generalmente in coppia.

 

Pomacanthus navarchus – osservazioni in acquario

Pomacanthus navarchus

Si nota una parte del corpo rovinata a causa di una ustione.

Pomacanthus navarchus è, secondo il mio punto di vista, uno dei pochi Pomacantidi di grossa taglia che dovremmo tenere nei nostri acquari. Misurava 7 cm. quando arrivò in una delle mie vasche, ora ne misura 17. E’ sempre stato mantenuto nella medesima, ad eccezione dei casi in cui è stato curato per alcune patologie. Sopporta tranquillamente soluzioni a base di Rame ed Antibiotici e non ha rilevato intollerabilità verso Formalina o disinfettanti simili.
Pomacanthus navarchus non ha mai danneggiato invertebrati come Discosoma spp., Sarcophyton sp., specie appartenenti all’Ordine Actiniaria (Anemoni) come Heteractis magnifica o Macrodactyla doreensis, Euphyllia divisa e paradivisa, Plerogyra sinuosa, specie della Classe Echinioidea (Ricci) come Echinometra mathaei, Mespilia globulus, Tripneustes gratilla, specie della Classe Asteroidea (stelle marine) come Linckia guildingi e Fromia indica.
Generalmente il primo giorno che s’immettono i coralli, essendo delle novità, Pomacanthus navarchus assaggia queste specie per poi ignorarle nei giorni successivi.
Divide la vasca con uno Zanclus cornutus, cinque Centropyge, un Labroides dimidiatus, una coppia di Amphiprion clarki e un Gramma loreto. La vasca in cui abita contiene, o ha contenuto, tutti gli animali elencati.
Predilige alimenti secchi ed è letteralmente ghiotto di krill ed Artemia salina. La sua dieta è integrata con alimenti in granuli ed alghe essiccate in quantità rilevanti. Due volte la settimana gli è somministrato del mangime surgelato misto.
Pomacanthus navarchus è il “comandante” dell’acquario ed evidenzia tutta la sua territorialità. Alcuni appassionati mi hanno confermato, che in vasche adeguate, convive anche con altri Pomacantidi come Pomacanthus imperator e Pomacanthus maculosus.

La mia esperienza non deve essere considerata una regola ma nemmeno un’eccezione come molte fonti hanno asserito nel passato. Secondo molte esperienze d’acquariofili di tutto il mondo, Pomacanthus navarchus può essere mantenuto con gli invertebrati a patto di costruirgli una vasca idonea e selezionare gli invertebrati secondo le abitudini della singola specie.

Domenica 22 Giugno 2014, Pomacanthus navarchus è ancora nella sua vasca.

 

INFO ARTICOLO:

 

Claudio Rebonato  

 

 ( 18 novembre 2002 )  

 

L'articolo è stato letto 33.256 volte

 

Classificazione

Tipo

Chordata

Classe

Actinopterygii

Ordine

Perciformes

Sottoordine

Percoidei

Famiglia

Pomacanthidae

Nome inglese

Bluegirdled Angelfish

Foto di

Claudio Rebonato

Vasca di

Claudio Rebonato

Data inserimento

18 novembre 2002

SPECIE

Stenopus hispidus

Stenopus hispidus è diffuso in tutti i mari tropicali e subtropicali. Addirittura, il Genere Stenopus, ...

Acanthurus achilles

Acanthurus achilles è diffuso nell’Oceano Pacifico nelle isole Caroline occidentali e nello stretto di Torres ...

Tridacna maxima

Tridacna maxima è uno dei bivalvi più diffusi in acquariofilia, oltre ad essere uno dei ...

Alcyonium spp.

Nella vecchia letteratura era chiamato Cladiella spp.Gli Alcyonium formano in natura delle grandi colonie e ...

Neocirrhites armatus

Neocirrhites armatus abita il Pacifico ovest, dal giappone all'Australia e preferisce come sua dimora, le ...
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE