Euphyllia paradivisaEuphyllia paradivisa è diffusa in tutto l’Indo-Pacifico. Tuttavia la sua distribuzione non può essere segnalata con certezza e probabilmente, questa specie, può essere rinvenuta anche in altre zone.
Euphyllia paradivisa preferisce fissarsi lungo tettoie e propaggini di barriera, nonché in zone con sabbia grossa o ciottoli. Forma delle grandi colonie che possono avere una larghezza anche di un metro.
Le colonie di Euphyllia paradivisa importate, sono quasi sempre piccole, ma si riproducono velocemente. Il colore di base dei polipi varia dal beige al marrone chiaro. Negli ultimi anni vengono importate più spesso colonie di colore verde brillante.
L’alimentazione avviene per mezzo delle Zooxanthellae, ma Euphyllia paradivisa è in grado anche di catturare il Plancton. Del Genere viene descritta come la più resistente.
Peter Wilkens, Invertebrati Vol.2, Primaris, Milano, 1986

 

Euphyllia paradivisa – osservazioni in acquario

Il mantenimento in acquario di Euphyllia paradivisa è semplice e in una vasca con valori nella norma non presenta nessuna difficoltà. Euphyllia paradivisa può essere considerata uno dei coralli duri più resistenti.
Richiede un’illuminazione forte ma non intensa, con una circolazione dell’acqua moderata. Se possibile, non di frequente, è meglio aumentare l’intensità della circolazione per darle modo di eliminare eventuali impurità.
La foto mostra la specie in una vasca con filtro biologico e illuminazione con sei neon. Non è necessaria un’alimentazione mirata.
Spesso germoglia nuove colonie sulla base della colonia madre, ma queste per la scarsa illuminazione non sempre possono crescere. Da sei anni asporto con massima cautela questi minuscoli polipi e li fisso su un substrato. Nella parte bassa a destra un “nuovo nato”.

INFO ARTICOLO:

 

Claudio Rebonato  

 

 ( 10 settembre 2002 )  

 

L'articolo è stato letto 18.364 volte

 

Classificazione

Tipo

Cnidaria

Classe

Anthozoa

SottoClasse

Zoantharia

Ordine

Scleractinia

Famiglia

Caryophylliidae

Nome inglese

Fine Grape Coral

Foto di

Claudio Rebonato

Vasca di

Claudio Rebonato

Data inserimento

10 settembre 2002

SPECIE

Cynarina lacrymalis

Cynarina lacrymalis è presente nell’Indo-Pacifico: dal Mar Rosso e dal Madagascar fino al Giappone meridionale ...

Blastomussa merleti

Blastomussa merleti è presente nell’Indo-Pacifico: dal Mar Rosso alle isole di Ryukyu e Samoa.E’ un ...

Zoanthus spp.

Zoanthus sp. è presente nella quasi totalità dei mari tropicali. Forma delle colonie molto grandi ...

Taeniura lymma

Taeniura lymma vive nell’Indo-Pacifico occidentale: Mar Rosso e nel sud-est dell’Africa fino alle isole Solomon, ...

Cladiella spp.

Nella vecchia letteratura era classificata come Sinularia brassicaCladiella spp. è molto diffusa in tutto l’Indo-Pacifico. ...
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE