NON seguire questo link o sarai bannato dal sito! Gobiodon okinawae - Zanclus.it

Gobiodon okinawaeGobiodon okinawae – prende il nome appunto dall’isola di Okinawa – è presente ad una profondità fino a 15 metri nel Giappone meridionale, nella Grande Barriera Australiana e in Micronesia. Forma gruppi che possono arrivare a 15 esemplari.
Gobiodon okinawae, di solito, non supera i 3,5 centimetri. di lunghezza. Il suo habitat naturale sono i rami di Acropora, dove tra l’altro depone le uova, ma non disdegna anche coralli molli come Sarcophyton sp., ed in casi molto rari le Attinie.
Si nutre quasi esclusivamente delle particelle di cibo sottratte ai polipi dei coralli. Il colore è giallo limone con una piccola zona biancastra presente sotto l’occhio vicino alla bocca.

 

Gobiodon okinawae – osservazioni in acquario

Gobiodon okinawaeGobiodon okinawae è una stupenda specie che possiamo allevare in un acquario di barriera.
Non è ancora noto quale sia il primo sesso di questa specie, ma si è certi che il cambiamento avviene attraverso l’aggressività. Il mio consiglio è di mantenere questa specie in coppia. A tal proposito, è meglio scegliere due esemplari di taglia differente, così da facilitare la formazione di una coppia.
Gobiodon okinawae è una specie molto timida per i primi 2 o 3 giorni dopo l’inserimento in una nuova vasca, ma poi acquisisce quella sicurezza che gli permette di vivere in un acquario di comunità.
Una volta ambientato, accetta sia cibo secco (fiocchi ed Artemia salina) che cibo surgelato. E’ una specie sempre attenta al minimo pericolo e velocissima nel rifugiarsi in luoghi protetti.
Convive bene con specie del Genere Synchiropus, Neocirrhites e Oxycirrhites. Da evitare invece la convivenza con crostacei molto attivi.

 

INFO ARTICOLO:

 

Claudio Rebonato  

 

 ( 08 marzo 2003 )  

 

L'articolo è stato letto 19.834 volte

 

Classificazione

Tipo

Chordata

Classe

Actinopterygii

Ordine

Perciformes

Sottoordine

Gobioidei

Famiglia

Gobiidae

Nome Inglese

Yellow Coral Goby

Proprietario foto

Claudio Rebonato

Proprietario vasca

Claudio Rebonato

Data inserimento

08 marzo 2003