NON seguire questo link o sarai bannato dal sito! Qual'é il tempo consigliato per un bagno in acqua dolce - Zanclus.it

Il tempo consigliato per un bagno in acqua dolce dipende dalla specie e dagli organismi che “attaccano” i pesci. Durante il bagno, i pesci, devono essere costantemente controllati. Se presentano un comportamento strano occorre toglieri immediatamente dall’acqua dolce.

Di solito, i bagni vengono effettuati per togliere i vermi che frequentemente colpiscono i pesci, in particolar modo agli occhi. Cinque minuti sono sufficienti a farli staccare dal corpo del pesce. Specie appartenenti alla famiglia dei Pomacantidi sopportano senza problemi un bagno più lungo.

Non bisogna utilizzare questa tecnica per combattere Cryptocaryon e Oodinium: non ha nessun effetto sui parassiti ed, anzi, si finisce per sottoporre il pesce ad uno stress che come conseguenza provoca un ulteriore peggioramento della parassitosi. Tali patologie, piuttosto, vanno curate utilizzando preparati idonei a base di Rame.

INFO ARTICOLO:

 

Alberto Scapini - Claudio Rebonato  

 

 ( 24 dicembre 2003 )  

 

L'articolo è stato letto 7.228 volte